Design di falconeria

Falconry objects-logo15

Falconry objects

I perchè dei nostri oggetti

falconry our designs-Falknerei-Design - design de fauconnerie - design di falconeria
Falconry-objects-logo

Il logo

Design di falconeria
Il logo riprende l’ottagono di Castel del Monte ( castello fatto costruire da Federico II ) e ne ricalca la pianta, escluse le otto torri angolari , mantenendo la proporzione dimensionale tra l’ottagono formato dai lati esterni e quello del cortile interno.
Le otto torri sono sostituite da quattro punti e quattro lettere : N, P, N ,D, che sono l’acronimo della frase attribuita a Federico in relazione alla falconeria “ niente è più difficile di quest’arte, ma niente è più bello del suo sapere “ qui trascritta in Latino in modo lapidario in :

NIHIL PVLCHRIVS NIHIL DIFFICILIVS

“ niente è più bello e niente è più difficile ”.

Frederick II flower

L'otto

Il numero otto, l’ottagono, il fiore ottopetalo o figure geometriche ottagonali, anche di ispirazione  islamica,  ricorrono molto sovente nella simbologia dell’Imperatore. 

Simboli

Nella interpretazione simbolica più utilizzata l’ottagono rappresenta la figura intermedia tra il quadrato – (la terra, la materialità, l’uomo ) e il cerchio – ( il cielo, la perfezione, il divino).

Senza entrare nel merito di questa interpretazione mistica dell’ottagono che lasciamo alla sensibilità personale di ognuno  possiamo però affermare  che  almeno visivamente le forme ottagonali, o che comunque fossero in relazione con il numero otto, erano molto familiari a Federico e in qualche modo hanno fatto parte del suo universo estetico.

La Cappella Palatina

 

La Cappella Palatina di Palermo che Federico in gioventù ha visto innumerevoli volte ha il soffitto magistralmente decorato da motivi geometrici che contengono in modo quasi ossessivo elementi ottagonali.

Cappella Palatina

Anche la Cappella Palatina di Aquisgrana dove Federico è stato incoronato per ben due volte ha forma ottagonale così come anche l’iconica corona da Imperatore del Sacro Romano Impero da lui ottenuta nel 1220 è ottagonale.

L'anello

 

Quando nel 1781 venne aperto il suo sarcofago, Federico nella  mano destra portava al dito un anello d’oro a forma di fiore ottopetalo con al centro uno smeraldo.

Frederick ring

La cripta

Cripta Santa Maria

Nella cripta di Santa Margherita a Melfi, città molto amata da Federico c’è un affresco che rappresenta il monito dei morti , tra i personaggi dell’affresco molti storici hanno riconosciuto Federico II di Svevia in abiti da falconiere e con un falco sul pugno. La donna dietro di sé dovrebbe essere la sua terza moglie Isabella d’Inghilterra, bionda e con gli occhi azzurri, il terzo personaggio potrebbe essere Corrado IV, figlio del sovrano. Tutti questi personaggi hanno una borsa da caccia su cui è raffigurato un fiore a otto petali, simbolo a cui Federico era particolarmente legato.

Falconry artistic objects

Design di falconeria

Falconry keychain design -design de cetrería - Falknerei Design - design de fauconnerie -design di falconeria

Il portachiavi ottagonale

Questo oggetto è composto da due parti apribili, ha sul fronte una scena con un falco che sta piombando sulla preda e sul retro il logo del nostro marchio con l’ottagono posto al centro degli otto spicchi inclinati che simbolicamente rimanda a Castel del Monte che è situato appunto sulla sommità di una collina.

All’interno, celata e protetta come le cose veramente preziose che non si mostrano al primo sguardo ma che devono essere cercate per essere poi scoperte con meraviglia, leggiamo la frase rivelatrice di Federico sulla falconeria, con al centro un falco in picchiata.

Falconry artistic objects

Design di falconeria

falconry our design - design de cetrería - Falknerei Design -design de fauconnerie-design di falconeria

Il portachiavi ellittico

Raffigura un falco in picchiata contornato dalla scritta Nihil Pvlchrivs Nihihl Difficilivs .

La picchiata del falco è l’immagine emblematica della falconeria. Tutti noi falconieri cerchiamo ardentemente, anche ossessivamente quell’attimo stupefacente che è brevissimo ma che si imprime per sempre nella mente di chi lo ha visto anche solo per una volta, e tutti noi sappiamo anche quanto è difficile ottenerlo.

Il falco è simbolo di velocità, di maestria del volo e di libertà e nel caso di questo oggetto, per scelta poetica, non abbiamo voluto bloccarlo, fermarlo per sempre in una posizione fissa, ma lasciare invece che in qualche modo potesse muoversi, – volare ? – ruotando leggermente, appoggiato sugli steli degli amati fiori ottopetali.    

Falconry artistic objects

Design di falconeria

Falconry our designs-products- falconry pendant-productos de cetrería-falknerei produkte- produits de fauconnerie - prodotti di falconeria

Il pendente

Il pendente raffigura un falco in picchiata e la scia dinamica tracciata dalla sua traettoria.

Il disegno di questo gioiello è un nostro piccolo omaggio alla passione e curiosità che Federico aveva per la scienza e per la conoscenza, infatti alla sua corte invitava i più illustri scienziati e filosofi del tempo e tra questi conobbe anche il grande matematico Leonardo Pisano detto il Fibonacci  che è noto appunto per la “successione di Fibonacci”.

Il fiore e la spirale

 

Nel nostro pendente la traettoria di uscita dal cerchio che il falco traccia è una curva di spirale logaritmica e questa spirale, detta anche aurea o “ mirabilis,” può essere disegnata utilizzando la serie numerica di Fibonacci, inoltre la proporzione tra i diametri del fiore e del cerchio (a parte piccole imprecisioni dovute alla lavorazione) si avvicina al rapporto aureo.

Anche in questo caso il falco non è vincolato rigidamente ma  può muoversi e il suo fulcro di appoggio è il fiore di Federico.

Design di falconeria

Curiosità

falconry our design - fibonacci spiral- design de cetrería -Falknerei-Design - design de fauconnerie -design di falconeria

A titolo di curiosità , sulle traettorie di volo curve,  citiamo anche lo studio pubblicato nel 2000 dal biologo Vance A. Tucker , che studia il volo e la visione degli uccelli  alla Duke University, Durham, North Carolina.

Tucker afferma che la traettoria a spirale o curva è quella che permette al falco pellegrino di avvicinarsi in picchiata alla preda con la massima velocità poichè in questo modo può tenere sotto controllo la preda guardando lateralmente senza dover girare la testa migliorando così l’aerodinamica e massimizzando la velocità.

Girofalcis

Il Maestro

Perchè questo tributo a Federico II ? Perchè crediamo fortemente che la falconeria non può essere descritta semplicemente solo come un’attività di caccia.

Non è solo caccia, o per meglio dire, tecnicamente lo è al massimo grado ma pensiamo che definirla, identificarla unicamente con questo termine per come oggi è comunemente inteso è alquanto riduttivo e non descrive pienamente il suo potenziale, d’altronde se così fosse, saremmo chiamati cacciatori e non, come da sempre avviene , falconieri .

Il tramite

La caccia in questo caso è il tramite per raggiungere un affinamento, un perfezionamento personale e la sua attuazione diventa una verifica delle proprie capacità e  della qualità del lavoro che si è fatto dopo una lunga preparazione.

Recondita essenza

 

Federico II ha avuto una alta e nobile visione della falconeria e ci ha tracciato la strada suggerendoci qual è la sua recondita essenza interpretandola come una disciplina che trascende il significato di caccia  e diventa infine un’arte che con il suo sapere e il suo esercizio può aiutare l’Uomo a migliorarsi.

Falconry artistic objects

Design di falconeria

Le nostre creazioni

Design di falconeria